A sud di Monopoli, prossima anche ad alcune delle strutture più belle e accoglienti di “Trulli e Dimore”, scoprirai la bellezza delle lunghe e sabbiose spiagge del Capitolo, tra le più rinomate località balneari della Puglia. Un litorale con acque cristalline e sabbia fine, morbida e dorata, dove sono presenti diversi tratti di spiaggia libera. In altre zone della contrada, in cui tra l’altro ci sono meravigliosi ulivi secolari e stupende masserie fortificate che caratterizzano la “marina”, il paesaggio si fa completamente diverso. Il tuo occhio sarà catturato da basse scogliere a cui si alternano a lingue di sabbia sottile, mescolandosi a isolotti e scogli che si innalzano da fondali cristallini.

Da sempre il “Capitolo” continua ad essere il centro della movida e la zona con un’alta concertazione di stabilimenti balneari. E qui che si può godere di lunghi tratti di costa sullo la quale farci passeggiate o praticare degli sport acquatici. Quanta bellezza riservano le calette libere: la spiaggia libera di “Torre Cintola”, che prende il nome dalla cinquecentesca torre costiere di avvistamento qui presente, è caratterizzata da una serie di insenature che si incastonano nell’alta roccia calcarea. Si tratta di piccoli anfratti sabbiosi, molto attraenti, creati artificialmente: in passato, infatti, la zona era usata per prelevare conci di tufo calcareo destinati all0 edilizia. Tra le cale più grandi quella di “Porto Giardino”, caratterizzata da una insenatura di sabbia dorato, creatasi nell’alta roccia calcarea. Un altro interessante tratto del “Capitolo” è quello detto “Duna”, un tipico litorale contraddistinto da piccole dune che affiancano una lunga distesa sabbiosa. E soprattutto qui che si pratica spesso il surf o altri sport legati al mare.